Parla con l’esperto: il progetto di Uomoinsalute.it per favorire il dialogo Specialista-paziente

Redazione 14 marzo 2015 0
Parla con l’esperto: il progetto di Uomoinsalute.it per favorire il dialogo Specialista-paziente

Nel corso degli anni, numerosi fattori di natura storica, culturale e sociale hanno portato a trascurare le diverse patologie che possono colpire la salute maschile e che, se diagnosticate per tempo, possono essere trattate in maniera adeguata.

L’abolizione nel 2005 della visita di leva obbligatoria (Legge n° 226 del 23.08.2004) ha comportato il venir meno dell’unica forma di screening andrologico su larga scala e ha generato un alto livello di inconsapevolezza circa l’importanza della figura  dell’andrologo. Si è quindi resa necessaria una maggiore informazione sul tema della salute maschile.

L’andrologo è infatti in grado di monitorare la salute dell’uomo in tutte le fasi della sua vita, partendo dal periodo post-adolescenziale, passando per l’età adulta – con i problemi di infertilità e sessualità – per arrivare infine alla terza età in cui aumentano le necessità di trattamento.

Di fronte all’esigenza di diffondere una cultura della prevenzione e del fondamentale ruolo giocato dall’andrologia, Uomoinsalute.it (sito informativo e di approfondimento dedicato ai temi di salute e prevenzione andrologica) dedica lo spazio “Parla con l’esperto” al  dialogo tra il paziente e lo Specialista.

Il Dott. Andrea Garolla, specialista in Farmacologia Clinica e Dottore in Scienze Endocrine, è l’esperto che risponde ai quesiti degli utenti. “La salute andrologica – sottolinea Garolla – deve tener conto delle problematiche inerenti la salute generale del maschio come il sovrappeso, l’iperglicemia, l’ipertensione, le alterazioni ormonali, le problematiche scheletriche, le malattie sessualmente trasmesse, che spesso rappresentano le prime manifestazioni cliniche di una patologia andrologica”.

Proprio  per sensibilizzare il pubblico su questi argomenti e per facilitare il colloquio con lo Specialista, Uomoinsalute.it promuove un servizio di divulgazione scientifica valida ed autorevole che, pur non costituendo un vero e proprio consulto medico, rappresenta una importante fonte informativa. Interagendo direttamente con l’esperto e consultando le risposte già fornite ad altri utenti interessati, il lettore viene orientato verso comportamenti corretti per la sua salute grazie alla consapevolezza dell’importanza della prevenzione e alla possibilità di diventare parte attiva nel percorso terapeutico.

Lascia un commento »

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.