Piramide vegetariana

La dieta vegetariana, da sempre diffusa in alcune regioni del mondo come l’Asia, è arrivata anche in Occidente. Questo regime alimentare, che diminuisce il rischio delle più comuni malattie croniche, prevede pasti a base di vegetali freschi, legumi, cereali, tuberi, e frutta, accompagnati quotidianamente da latticini, oli vegetali e frutta secca. Questa dieta, priva di carne e di pesce, è sempre stata accusa di non fornire tutti gli amminoacidi essenziali, e di richiedere quindi degli integratori. Un mito che sta lentamente scomparendo da quando si è visto che, combinando opportunamente vegetali e cereali, è possibile apportare i sali minerali e tutte le proteine necessarie a una corretta alimentazione.
Fa eccezione la dieta vegana che esclude anche uova e latticini. La mancanza totale di proteine d’origine animale può portare ad altri problemi e richiedere l’uso d’integratori e di alimenti arricchiti.

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.