Cistite, anche gli uomini ne soffrono. Ecco come individuarla e curarla

Redazione 21 luglio 2016 0
Cistite, anche gli uomini ne soffrono. Ecco come individuarla e curarla

Non sono solo le donne a soffrirne. Anche gli uomini, sebbene in maniera più ridotta (circa il 10%), possono essere vittime di quel fastidioso disturbo intimo che è la cistite, spesso in associazione ad altre patologie come prostatite e ipertrofia prostatica.

La ragione per la quale gli uomini sarebbero meno colpiti da cistite è da ricercare principalmente nella conformazione anatomica dell’apparato urogenitale: se nelle donne il canale che collega la vescica con l’esterno è relativamente corto e quindi risulta più facile per i batteri fecali percorrere il canale e infettare la vescica, negli uomini l’uretra si presenta più lunga, rendendo così più difficoltosa la penetrazione dei batteri.

Questa differenza anatomica tra uomo e donna si riflette anche sulla modalità con la quale questa patologia si verifica.

Nella maggior parte dei casi, negli uomini la cistite si presenta infatti associata a malattie della prostata. Nello specifico, nel caso di pazienti over 50 la prostata tende ad ingrossarsi provocando l’ostruzione dell’uretra ed esercitando una pressione sulla vescica incidendo sulla difficoltà di urinare. Ne consegue il ristagno dell’urina che favorisce il proliferare dei batteri che infettano le pareti interne dell’organo e provocano la cistite.

Nel caso di uomini di età più giovane (compresa tra i 20 e i 40 anni) la cistite è invece maggiormente legata all’infiammazione della prostata, la prostatite. Si tratta di una patologia che può essere scatenata da una serie di fattori come un’alimentazione scorretta, lunghi viaggi o la tendenza a trattenere l’urina. Poiché cistite e prostatite presentano gli stessi sintomi, risulta talvolta difficoltoso individuarla ed intervenire correttamente.

Infezioni batteriche, calcoli o tumori della vescica, utilizzo del catetere, traumi legati alle zone vicine ai genitali e il diabete sono altri fattori che possono favorire l’insorgenza della cistite maschile.

Sembra invece non esserci una differenza nei sintomi tra uomini e donne: dolore e bruciore durante la minzione, tracce di sangue nell’urina, sensazione di peso alla vescica, difficoltà ad urinare, urine dal colore torbido e maleodoranti, continuo stimolo ad urinare e sensazione di incompleto svuotamento della vescica viagra par jour.

In presenza di questi sintomi e una volta che il medico specialista ha diagnosticato la presenza di cistite è bene intervenire immediatamente per evitare che la patologia si cronicizzi. Una efficace prevenzione è garantita da Ialuril Soft Gels®, integratori in capsule molli a base di acido ialuronico, condroitin solfato e due sostanze naturali quercetina e curcumina che prevengono l’infezione batterica attraverso la ricostruzione della barriera di protezione della parete vescicale.

Lascia un commento »

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.