Cistite ricorrente: è la terapia che fa la differenza

Redazione 29 settembre 2016 0
Cistite ricorrente: è la terapia che fa la differenza

Chi soffre di cistite lo sa, si tratta di un’infiammazione che può diventare estremamente fastidiosa e che, nel peggiore dei casi, si ripresenta più volte nel corso dell’anno. La cistite ricorrente infatti è una patologia diffusa che colpisce circa il 20-25% delle donne comprese tra i 25-30 e i 60 anni e ha implicazione anche di natura psicologica.

La condizione più comune tra le pazienti affette da cistite cronica è stata bene evidenziata dalla Dott.ssa Debora Marchiori, Villa Erbosa, Gruppo Ospedaliero San Donato, Bologna, la quale ha spiegato comemolto spesso si crea un fenomeno di resistenza agli antibiotici o comunque la paziente non trova mai beneficio, lamenta sempre questo fastidio, questo dolore, che in concomitanza con il ciclo mestruale o di altre condizioni particolari di abbassamento delle difese, si ripresenta con una cadenza che può essere anche mensile o ogni 15 giorni. Per noi ricorrente significa che non basta una singola terapia e quindi non si tratta di un episodio singolo, ma evidentemente è un processo che dura nel tempo e che periodicamente si manifesta con sintomi ben specifici”.

La ragione principale per la quale questa malattia tende a ripresentarsi è da ricercare in una cura non adeguata, nella maggior parte legata ad una diagnosi sbagliata della malattia. Ecco perché già al primo episodio di cistite batterica è necessario non solo capire di quale batterio si tratta, ma – in caso di recidiva – approfondire ulteriormente lo studio.

In particolare, è fondamentale procedere con il ripristino dell’urotelio, ovvero della parete vescicale. Questa funzione viene favorita dalla nuova formulazione in capsule molli di Ialuril®  Soft Gels in combinazione con curcumina e quercetina. Si tratta di una soluzione in grado di ridurre lo stato infiammatorio e i relativi sintomi dolorosi come bruciore, frequenza della minzione e peso nell’area pelvica. Il tutto favorendo il ripristino delle condizioni fisiologiche della vescica.

La nuova confezione da 30 capsule di questo integratore inoltre, risulta conveniente non solo dal punto di vista dei benefici per la salute dei pazienti, ma anche dal lato economico, dal momento che è stata raddoppiata la quantità di prodotto per confezione ad un costo contenuto.

Lascia un commento »

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.