I dolci di Natale e i tuoi denti: consigli per un sorriso smagliante

Redazione 22 dicembre 2015 0
I dolci di Natale e i tuoi denti: consigli per un sorriso smagliante

Con l’arrivo del Natale chi di noi non si farà tentare dai dolci e dalle numerose prelibatezze che imbandiranno le nostre tavole?

Che sia pandoro o panettone, frutta secca, uvetta, torrone o croccante, sarà difficile riuscire a dire di no alle delizie delle feste.

Ma se è vero che senza dolcetti non sarebbe un vero Natale, attenzione a quello che mangiamo: a rischio non c’è solo la nostra linea, ma anche la salute dei nostri denti. Lo zucchero infatti alimenta i batteri presenti nella nostra bocca, aumentando la possibilità di insorgenza della carie e altri problemi dentali.

Una corretta igiene dentale e controlli regolari dal dentista, restano i migliori metodi per una buona prevenzione. A Milano e in Lombardia, le cliniche dentistiche Doctor Dentist, assicurano il risultato finale grazie a un team di esperti e tecnologie all’avanguardia.

Accanto alla figura del professionista dell’igiene dentale, esistono anche semplici buone abitudini fai-da-te che possono aiutare il nostro sorriso a rimanere splendente. Di seguito, alcuni consigli che ci aiuteranno a mettere in salvo i nostri denti senza dover rinunciare ad un “dolce” Natale:

1)   Attenzione alla consistenza dei dolci. Non esistono dolci che siano meno dannosi di altri. Quelli duri possono lesionare la superficie dei denti mentre quelli morbidi possono attaccarsi ai denti e quindi più difficili da rimuovere. La frutta secca per esempio, rappresenta una vera minaccia perché oltre a contenere zuccheri, si appiccica facilmente ai denti, aumentando così la presenza della placca o il rischio di carie.

2)   Non trascurare l’igiene orale. E’ bene lavarsi i denti almeno tre volte al giorno, specialmente dopo i pasti principali. Consigliato anche l’uso del filo interdentale dopo essersi spazzolati i denti.

3)   Limitare il consumo di alcool. Anche se i brindisi a Natale sono d’obbligo, non bisogna dimenticare che gli alcolici possono contenere sia zuccheri che sostanze acide in grado di aggredire lo smalto dei denti. Può essere d’aiuto bere un bicchiere d’acqua che funge da una sorta di risciacquo immediato dopo un brindisi.

4)   E’ preferibile mangiare dolci e caramelle vicino ai pasti. Questo perché quando mangiamo tendiamo a produrre più saliva, un valido alleato dei nostri denti dal momento che non solo facilita la digestione, ma può anche aiutare a bilanciare il pH della bocca e contrastare l’azione degli acidi contenuti nei dolciumi che possono causare carie ed erosione dentale.

 

 

Lascia un commento »

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.