Ipotiroidismo e perdita di capelli: esiste una correlazione?

Redazione 19 luglio 2016 0
Ipotiroidismo e perdita di capelli: esiste una correlazione?

La tiroide, come è noto, è un organo fondamentale per il nostro organismo e quindi anche per il nostro assetto cutaneo. Spesso, tra i vari sintomi causati dalle disfunzioni tiroidee, vi sono problematiche dermatologiche che coinvolgono capelli, pelle e unghie e, a riprova del fatto, esistono diversi studi su tale argomento.

Questa stretta correlazione dipende dal fatto che l’ormone tiroideo (tiroxina) influisce sul fattore di crescita di peli e capelli, quindi qualsiasi alterazione produce un danno – acuto o cronico – a livello degli annessi piliferi. Molto spesso la perdita dei capelli  è causata da forme asintomatiche di ipotiroidismo sub-clinico, dove i valori si presentano solo leggermente alterati, perciò risulta difficile ad un primo sguardo collegare le due cose.

Nei casi di ipotiroidismo di solito si riscontra un rallentamento generale della funzionalità cutanea, insieme ad altri sintomi come pallore, secchezza della pelle e dei capelli, gonfiore oculare.

Le patologie che riguardano il cuoio capelluto o l’assetto cutaneo, poiché visibili all’esterno, presentano sempre un forte impatto emotivo, quindi il medico in questi casi ha anche il compito di rassicurare il paziente dal punto di vista psicologico.

Spesso chi soffre di tali problematiche si rivolge ad un dermatologo senza considerare che possa esistere una correlazione diretta con la tiroide. In presenza di una certa sintomatologia, spetta al dermatologo analizzare la funzionalità tiroidea ed eventualmente indirizzare il paziente da un endocrinologo, per impostare una terapia ormonale sostitutiva, ad esempio con levotiroxina liquida (nome commerciale Tirosint®).

In presenza di disfunzioni tiroidee, con un’adeguata terapia, dovrebbero rientrare anche i problemi cutanei e al cuoio capelluto.

Lascia un commento »

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.