Ipotiroidismo e stile di vita: la terapia che agevola i pazienti

Redazione 30 gennaio 2017 0
Ipotiroidismo e stile di vita: la terapia che agevola i pazienti

Un italiano su tre dorme male. È ciò che emerge da un’indagine del Centro per i disturbi del sonno delle Molinette di Torino, in cui viene evidenziato che gli italiani attivi e occupati si alzano presto: le abitudini del sonno stanno infatti cambiando poiché si è allungato il tempo che serve per raggiungere il luogo di lavoro, arrivando a circa 40 minuti. Se a questo poi si aggiungono i figli da accompagnare a scuola nel tragitto, il tempo si dilata ancora di più.

Dallo studio è emerso inoltre che a svegliarsi presto sono più donne che uomini, spesso madri di figli sotto i 3 anni oppure impegnate nei lavori domestici. Ed è sempre il genere femminile quello maggiormente colpito anche dall’ipotiroidismo, patologia causata da un’inefficienza della tiroide che richiede una terapia ormonale sostitutiva cronica, poiché tale condizione va ad influenzare il metabolismo e il funzionamento dell’intero organismo.

Combinando le premesse precedenti, è chiaro come a volte possa diventare difficile, per chi soffre di ipotiroidismo, rimanere aderente ad una terapia che richieda un’attesa di almeno mezz’ora tra l’assunzione della compressa e la colazione.

Fortunatamente, le nuove formulazioni di levotiroxina in soluzione orale (nome commerciale Tirosint®) azzerano i tempi di attesa per la colazione: è stato infatti scientificamente dimostrato che gli alimenti non interferiscono con l’assorbimento della formulazione liquida, in quanto il principio attivo è già in soluzione ed immediatamente biodisponibile.

Un ulteriore vantaggio è poi la semplicità di tale forma farmaceutica che, avendo meno eccipienti, comporta meno possibili effetti collaterali, migliorando quindi la qualità di vita dei pazienti.

Lascia un commento »

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.