Cuba? Sole, mare e… un’assistenza sanitaria di serie A

Redazione 18 dicembre 2009 Commenti disabilitati su Cuba? Sole, mare e… un’assistenza sanitaria di serie A

A Cuba non arrivano solo turisti in cerca di relax: ogni anno centinaia di pazienti da tutto il Mondo si rivolgono al CIREN, il centro riabilitativo che compete con le maggiori strutture europee e statunitensi

Chi ha detto che solo nei paesi occidentali si può trovare un ottimo livello di assistenza sanitaria? A Cuba, ad esempio, da 20 anni è attivo il Centro Internazionale di Riabilitazione Neurologica (CIREN), un’istituzione fondata il 26 febbraio 1989, dove sono stati assistiti più di 40 000 pazienti provenienti di 85 paesi, e che quindi rappresenta una delle “punte di diamante” dell’intero sistema sanitario cubano. Questo Centro è composto da sei cliniche altamente specializzate per patologia e due grandi programmi di riabilitazione: il programma di riabilitazione neurologica (per combattere, ad esempio, le malattie neurologiche infantili, l’Alzheimer, l’ictus, il Parkinson e la sclerosi multipla) e il programma di riabilitazione biologica REBIOGER, che utilizza le ultime scoperte riguardanti la sindrome metabolica provocata da stress ossidativo e permette di determinare le manifestazioni prodotte (a livello mentale, motorio e sistemico), proponendo la cura più adatta attraverso dei metodi di stimolazione intensiva e d’intervento farmacologico.

Immagini tratte dal sito CIREN Italia

Questa grande qualità nei servizi offerti è possibile soprattutto grazie a strutture e tecnologie d’avanguardia a livello mondiale, che permettono agli Specialisti del Centro di mirare ad un recupero strutturale e funzionale del sistema nervoso lesionato.

Dal punto di vista chirurgico, invece, il Centro utilizza metodi non invasi, affidandosi all’esperienza di un team di professionisti di calibro internazionale. Questo sviluppo ha permesso di realizzare una novità di interesse mondiale nella cura effettiva del Parkinson, come la subtalamotomia dorso-laterale, che, nella cura di questa sindrome, ha dimostrato di essere superiore alle procedure chirurgiche tradizionali.

Queste innovazioni, unite alla grande cura della qualità di vita del paziente, ha permesso al CIREN di diventare un punto di riferimento non solo dell’America Centro-meridionale, ma anche in altri Paesi, con sedi ad esempio in Italia, Messico, Argentina, Spagna e Germania.

 

INTERVISTA ESCLUSIVA AL DOTTOR JUAN ROCA SIERRA
Medico specialista del CIREN

 

Per maggiori informazioni consulta il sito CIREN Italia
Oppure visita il sito internazionale

Articoli correlati:
Un dentista ai Caraibi? Ora è più di un semplice sogno…

Comments are closed.

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.