La Fondazione PRO ti invita a teatro con Tosca D’Aquino e Serena Autieri

Redazione 18 aprile 2017 0
La Fondazione PRO ti invita a teatro con Tosca D’Aquino e Serena Autieri

Anche Tosca D’Aquino e Serena Autieri, protagoniste dello scenario artistico italiano, scendono in campo a fianco della Fondazione PRO con “Ingresso Indipendente”, spettacolo scritto da Maurizio de Giovanni.

Siamo tutti invitati martedì 2 maggio alle ore 21 al Teatro Diana di Napoli dove verrà presentata l’opera teatrale, parte del cui ricavato verrà destinato ai progetti di ricerca della Fondazione.

Nata da un’idea del Prof. Vincenzo Mirone, la Fondazione PRO è ormai da circa cinque anni impegnata ad informare i cittadini sull’importanza della prevenzione in campo oncologico, con una particolare attenzione al tumore della prostata. La Fondazione è attiva sul campo anche grazie all’Unità Urologica Mobile, un ambulatorio medico che dà appuntamento ogni mese nelle principali piazze italiane a tutti coloro che desiderano effettuare screening gratuiti e tenere così monitorata la salute della prostata. La serietà delle visite è garantita non solo da attrezzature mediche all’avanguardia, ma anche dalla presenza di un team di medici esperti.

Darci appuntamento a teatro non significa quindi solo arricchire la nostra mente, ma soprattutto riconoscere l’importanza della prevenzione e aiutare Fondazione PRO nella sua missione.

Per partecipare allo spettacolo e avere diritto al posto numerato in platea è sufficiente fare una donazione minima di 30,00 euro presentandosi e donando direttamente la quota al botteghino del Teatro Diana (che si trova in via Luca Giordano, 64). In questo caso bisognerà prima chiedere all’indirizzo mail info@fondazionepro.it o al numero di telefono 0817462604 l’invito da presentare al botteghino. In alternativa, è possibile fare la donazione direttamente alla Fondazione PRO attraverso bonifico (a Fondazione Prosud ONLUS – Banca UNICREDIT – IBAN IT44 P 02008 03443 000102971804 – causale: Contributo per evento PRO Teatro Diana).

Appuntamento quindi al 2 maggio al Teatro Diana. Con una raccomandazione: il bonifico deve pervenire entro e non oltre il 24 aprile!

 

Lascia un commento »

Ok

Il nostro sito web fa uso di cookies per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più su come utilizziamo i cookies e come gestirli, leggi la nostra informativa sui cookies.